TUTORI ELASTOCOMPRESSIVI

Il tutore elestocompressivo viene utilizzato dopo la fase intensiva di decongestione, o comunque a guarigione delle eventuali infezioni e/o lesioni cutanee presenti (ulcere). Hanno la funzione di ottimizzare i risultati ottenuti con la prima fase terapeutica decongestiva effettuata da figure sanitarie specializzate. Riducono la formazione della linfa durante la giornata, mantengono la decongestione tissutale favorendo anche il riassorbimento ed il trasporto della linfa da parte del sistema linfatico, mantengono compresse e ravvicinate le pareti delle vene superficiali degli arti, garantendo un miglior flusso venoso e riducendo conseguentemente l’ipertensione venosa ortostatica.

Leggi l'articolo
Invia un commento

Giugno, mese della consapevolezza del lipedema.

Patologia genetica infiammatoria cronica, degenerativa e invalidante del tessuto connettivo lasso. Riconosciuta dall’OMS nel 2018. Provoca un aumento progressivo del tessuto adiposo, spesso accompagnato da edema, infiammazione sistemica e dolorosa. Colpisce maggiormente il tessuto Adiposo Sottocutaneo interessando tutto il tessuto connettivo, la fascia muscolare e il sistema linfatico e vascolare. Colpisce quasi esclusivamente il sesso femminile ma esistono rarissimi casi maschili (che rimangono comunque portatori e possono trasmettere la malattia).

Leggi l'articolo
Invia un commento
× Contattaci!